INDICAZIONI PER IL RIENTRO A SCUOLA

Ai docenti tutti

Al DSGA

Al personale amministrativo

Alle famiglie degli alunni

Al sito web

La Campania rimarrà in zona rossa  per almeno una settimana dopo le vacanze pasquali, dunque il rientro degli alunni, viste le decisioni governative, avverrà  in tal modo:

scuola dell’ infanzia- tutti gli alunni in presenza

scuola primaria – tutti gli alunni in presenza

scuola secondaria di primo grado –in presenza solo le classi prime

le classi prime della scuola media saranno in presenza in questa modalità, sentiti i docenti e interpellati i membri del Consiglio di Istituto:  i due gruppi di alunni si alterneranno in presenza. Il primo gruppo verrà a scuola il lunedi, il mercoledi e il venerdi; il secondo gruppo sarà in presenza il  martedi e il giovedi. I due gruppi si daranno il cambio nell’ alternanza dei giorni la settimana successiva.

L’ orario che seguiranno tutti sarà quello della DAD, unica soluzione, insieme alla turnazione dei gruppi delle classi prime,  per coniugare le esigenze di una popolazione scolastica non omogenea nella presenza. Per le prime classi il gruppo che non è in presenza per la turnazione si collegherà in piattaforma e seguirà, come i ragazzi delle seconde e delle terze, le lezioni online che i docenti terranno da scuola.

Tutti, in presenza o da remoto, osserveranno le due pause previste; durante la prima pausa gli alunni in presenza potranno anche consumare una piccola merendina, alternandosi per file di banchi, per contenere i rischi di contagio.

L’ orario subirà qualche piccola variazione interna per consentire ai docenti di raggiungere le classi prime in altri plessi ma l’orario di inizio e di  fine delle lezioni rimarranno invariati. Verrà al più presto pubblicato l’ orario con queste variazioni.

Riprenderanno in presenza le lezioni di strumento per le classi prime. I docenti continueranno le lezioni da remoto per le classi seconde e le terze

Sicura del comportamento corretto di cui hanno già dato prova tutti gli alunni, raccomando di non abbassare la guardia mai e di osservare a scuola e nella vita quotidiana i dettami di contenimento della pandemia per salvaguardare la propria salute e quella di tutti.

Sperando di avere tutti in presenza al più presto rinnovo gli auguri di una serena Pasqua.

Assunta Bottone